ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Honk Kong, la polizia rimuove barricate, scontri con i manifestanti

Lettura in corso:

Honk Kong, la polizia rimuove barricate, scontri con i manifestanti

Dimensioni di testo Aa Aa

Tensione in crescita a Hong Kong, dove l’intervento della polizia per rimuovere le barricate erette dagli studenti che manifestano chiedendo riforme democratiche ha provocato incidenti.

Parte degli scontri tuttavia si sono registrati tra manifestanti e uomini mascherati. Contro la mobilitazione si sono schierati anche tassisti e commercianti, che denunciano un calo delle loro attività dopo che è iniziata la protesta.

“Volevamo rimettere la barriera qui, ma poi la polizia è venuta per impedircelo”.

Il governo cinese, pur cercando di evitare di misurarsi direttamente coi manifestanti, è stato duro nei confronti di chi viola la legge.

“Voglio sottolineare che la Cina è un paese in cui vige lo stato di diritto. Nei confronti di chi infrange la legge le istituzioni giudiziarie cinesi prenderanno certamente le misure legali e adeguate a salvaguardare la sicurezza nazionale e l’interesse pubblico”.

Secondo alcune organizzazioni per i diritti umani con sede negli Stati Uniti, almeno 40 persone sono state arrestate in Cina per aver collaborato con la protesta di Hong Kong.