ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Gerusalemme: scontri sulla Spianata delle Moschee, condanna di Ban Ki-moon


Israele

Gerusalemme: scontri sulla Spianata delle Moschee, condanna di Ban Ki-moon

Nuova tensione a Gerusalemme in occasione delle festività ebraiche. Sulla Spianata delle Moschee, nella Città Vecchia, si sono registrati scontri tra polizia israeliana e palestinesi per l’apertura agli ebrei del luogo considerato sacro anche dai musulmani.

Pietre e bottiglie incendiarie sarebbero state trovate dagli agenti israeliani. La polizia ha aperto il fuoco per disperdere la folla che si sarebbe barricata nella moschea di Al Aqsa.

Gli scontri sono frequenti in questo sito sacro per gli ebrei che lo chiamano il Monte del Tempio. È anche il terzo luogo più sacro per i musulmani, sede della Cupola della Roccia e della moschea di Al Aqsa.

‘‘Preoccupazione per le provocazioni nei luoghi santi di Gerusalemme’‘ è stata espressa dal segretario generale dell’Onu che a Ramallah ha incontrato il premier palestinese Rami Hamdallah. Ban Ki-moon ha poi aggiunto la sua ferma ‘‘condanna della colonizzazione israeliana’‘.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Stati Uniti: allarme Ebola, nuovo caso sospetto in Massachusetts