ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Barcellona 40.000 in piazza contro indipendenza

Lettura in corso:

A Barcellona 40.000 in piazza contro indipendenza

Dimensioni di testo Aa Aa

A Barcellona una giornata di festa nazionale segnata dalle manifestazioni in favore della Spagna e dalla richiesta di dimissioni del Presidente catalano Artur Mas.

Il tutto a meno di un mese dal referendum per l’indipendenza che la corte costituzionale ha dichiarato non legittimo.

Quaranta mila le persone in strada a Barcellona il 12 di ottobre, giorno di festa nazionale, anniversario della scoperta dell’America. Il Primo Ministro Mariano Rajoy coglie la simbolica occasione per scrivere una lettera aperta sul quotidiano El Pais in favore del dialogo e per una maggiore integrazione della Catalogna. Lettera pubblicata sia sulla versione del giornale in castigliano che su quella appena inaugurata in catalano.

Ma i “ponti del dialogo” – questo il titolo dell’intervento – sembrano più teorici che concreti: Rajoy ha ammesso di non aver parlato a Mas da quasi 3 mesi.