ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dal TIPP al CETA, manifestazioni in Europa contro gli accordi transatlantici

Lettura in corso:

Dal TIPP al CETA, manifestazioni in Europa contro gli accordi transatlantici

Dimensioni di testo Aa Aa

Mettono in pericolo la salute, l’ambiente, le condizioni dei lavoratori, la democrazia per questo occorre bloccarli. Migliaia di persone hanno protestato in tutta Europa contro il TTIP, il CETA, il TiSA, acronimi inglesi di accordi di cui denunciano i pericoli e la segretezza che circonda le trattative.

Il TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership) è il Partenariato Transatlantico sugli scambi e gli investimenti su cui Stati Uniti e Unione Europea stanno negoziando dal 2013, mentre il CETA (Comprehensive Economic Trade Agreement) è l’Accordo economico e commerciale comprensivo già negoziato tra Unione Europea e Canada, che sta per essere finalizzato.

C‘è poi il TiSA (Trade in Services Agreement), l’Accordo sul commercio dei servizi, oggetto di negoziati tra una cinquantina di Paesi e anche l’Unione Europea.

Trattati che secondo i promotori e i sostenitori darebbero un forte contributo al rilancio dell’economia e alla creazione di posti di lavoro. Chi vi si oppone mette invece in guardia sui rischi che ne conseguirebbero, come l’abbattimento di importanti tutele normative a vantaggio delle grandi multinazionali.