ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: 25 anni fa la marcia pacifica di Lipsia

Lettura in corso:

Germania: 25 anni fa la marcia pacifica di Lipsia

Dimensioni di testo Aa Aa

Candele nel centro di Lipsia per celebrare il
venticinquesimo anniversario delle proteste che nella città dell’allora DDR fecero vacillare il Muro di Berlino. Migliaia di tedeschi hanno rifatto, con le candele in mano, lo stesso percorso che settantamila persone fecero il il 9 ottobre 1989.

Nel municipio della città si è svolto un pranzo di gala per ricordare quel giorno. Presente anche Joachim Gauck, attuale capo di Stato tedesco che, all’epoca, era un pastore luterano e un attivista per i diritti umani: “Occorre soltanto credere a quello che nasce dalle persone. Ed è davvero meraviglioso essere qui con voi a testimoniare la crescita di questa comunità democratica. Voglio festeggiare”.

Presenti, nella cittadina sassone, gli ex segretari di Stato americani Henry Kissinger e James Baker, l’ex ministro degli Esteri tedesco Hans-Dietrich Genscher oltre ai presidenti di Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria.

Nel 1989, a sopresa, né la polizia dell’ex Germania comunista, né l’esercito sovietico intervennero per fermare i manifestanti. Le dimostrazioni pacifiche si moltiplicarono allora in tutto il Paese.

Dopo un mese esatto il muro che divideva in due Berlino venne distrutto. La cortina di ferro crollò, segnando la fine della guerra fredda.