ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola, cresce l'allarme in tutto il mondo

Lettura in corso:

Ebola, cresce l'allarme in tutto il mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

Un cittadino britannico è morto nell’ospedale di Skopje, in Macedonia, per un sospetto caso di Ebola. Le autorità del suo paese affermano che sia altra la causa della morte. In via precauzionale è stata isolata la stanza dell’albergo in cui era ospite.

Intanto, è arrivato in Germania il dipendente dell’Onu contagiato dal virus in Liberia, ora in ospedale a Lipsia.

“E’ arrivato mercoledi mattina alle cinque, ora locale, con un aereo ambulanza. Lo abbiamo trovato in condizioni stabili, sebbene estremamente critiche, soprattutto dopo gli esami”.

Esami anche in Australia, per accertare l’eventuale contagio di una infermiera di 57 anni, rimpatriata dalla Sierra Leone.

L’infermiera ha lavorato come volontaria della Croce Rossa, e in Africa si era occupata del trattamento dei malati terminali di Ebola.

Leggi anche

Ebola, la malattia che viene dall'Africa