ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Forse da un guanto il contagio dell'infermiera spagnola

Lettura in corso:

Forse da un guanto il contagio dell'infermiera spagnola

Dimensioni di testo Aa Aa

L’infermiera spagnola contagiata dal virus Ebola potrebbe essersi contaminata per un contatto fortuito con la superficie esterna di un guanto, dopo essere entrata in contatto con uno dei missionari rimpatriati dall’Africa e morti per il virus.

E’ l’ipotesi su cui indagano i medici dell’ospedale Carlos III, dove la donna rimane ricoverata in isolamento.

“Stiamo analizzando quello che è accaduto mentre si cambiava d’abito, alla fine del turno, ricostruendo ogni suo gesto. Lei dice che a un certo punto qualcosa del suo vestito è entrata in contatto col viso. A noi interessa accertare se ci siano stati errori nel processo di cambio di abiti”.

Le spiegazioni ufficiali non convincono gli operatori sanitari spagnoli, che accusano le autorità di aver sottovalutato il problema.

“Credo che non abbiano fatto tutto correttamente, già dall’inizio. Ci hanno preso per pazzi quando abbiamo sollevato dubbi sul trattamento dei pazienti di Ebola, e non si sono nemmeno preoccupati della salute degli operatori stessi. Hanno fatto quello che hanno voluto, quello che gli è sembrato giusto, senza altre spiegazioni. Adesso speriamo che questa donna migliori, e che non ci siano altri contagi”.

Alle preoccupazioni di medici e infermieri ha risposto il primo ministro Rajoy, promettendo “totale trasparenza”, e impegnandosi a “fornire tutta l’informazione di cui dispone”.