ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

F1, parlano i responsabili di Suzuka: 'Solo sfortuna l'incidente di Bianchi'.

Lettura in corso:

F1, parlano i responsabili di Suzuka: 'Solo sfortuna l'incidente di Bianchi'.

Dimensioni di testo Aa Aa

Jules Bianchi resta ricoverato nel reparto di terapia intensiva del Medical Center di Mie, in Giappone. Le condizioni del pilota francese della Marussia sono gravi ma stabili, mentre i danni cerebrali vengono definiti diffusi. Intanto non si placano le polemiche per una gara resa impossibile dalla pioggia che nessuno ha pensato di fermare prima del dramma. I responsabili del circuito però si autoassolvono.

“Gli ufficiali – sostiene Masamichi Miyazaki, responsabile pubbliche relazioni del circuito di Sukuka – hanno esposto doppia bandiera gialla dopo l’incidente di Sutil, il che significa che i piloti devono rallentare in modo tale da poter fermarsi immediatamente. Sfortunatamente la macchina di Bianchi è andata in aquaplaning uscendo di pista. È stata sfortuna”.

La visibilità, al momento dello schianto della Marussia del venticinquenne francese contro una gru di soccorso, era scarsissima come ha raccontato appena giunto ai box il pilota della Williams, Felipe Massa. Ma per la direzione di gara la pioggia non era tale da dover fermare la corsa.