ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Amazon, Bruxelles avvia indagine su regime fiscale in Lussemburgo

Lettura in corso:

Amazon, Bruxelles avvia indagine su regime fiscale in Lussemburgo

Dimensioni di testo Aa Aa

Amazon nel mirino di Bruxelles. La
Commissione europea ha annunciato l’apertura di un’indagine per appurare il sistema fiscale applicato dal Lussemburgo al gigante statunitense dell’e-commerce. Il responsabile per la concorrenza europeo Joaquim Almunia ha spiegato su quali elementi indagherà Bruxelles.

“L’indagine riguarda una sussidiaria di Amazon, registrata in Lussemburgo, e dove vengono registrati la maggior parte dei profitti ottenuti dalla multinazionale in Europa” ha spiegato Almunia “Tale sussidiaria versa le percentuali degli incassi a un’altra realtà sempre basata in Lussemburgo, ma non è soggetta al pagamento delle tasse nel Paese. Abbiamo osservato che attraverso questo meccanismo la maggior parte dei profitti europei di Amazon sono registrati in Lussemburgo, ma non vengono tassati in questo Paese”.

Gli accordi fiscali tra il gruppo statunitense e il paese europeo risalgono al 2003. Il Lussemburgo parla già di accuse infondate. Quella su Amazon è soltanto l’ultima delle indagini avviate da Bruxelles sui regimi fiscali favorevoli applicati da diversi Paesi europei a grandi multinazionali.