ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Secondo album per i Dry the River

Lettura in corso:

Secondo album per i Dry the River

Dimensioni di testo Aa Aa

Considerati (almeno dopo “Shallow Bed”, il loro primo album) un’alternativa ai Mumford And Sons, i britannici Dry The River si sono costruiti una reputazione. Ed è l’ora del loro secondo album, titolo: “Alarms In The Heart”. Il gruppo si smarca bene dalle rampanti boy band di Gran Bretagna.

Per la nuova opera la band ha fatto appello a una pletora di produttori che hanno tenuto a battesimo i più grandi successi midstream inglesi degli ultimi anni.

Secondo alcuni critici il risultato di “Alarms In The Heart” è un’accozzaglia di canzoni ipertrofiche anche confuse. Ma intanto la band è già in tournée nel Regno Unito.