ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile, presidenziali: ballottaggio tra Rousseff e Neves

Lettura in corso:

Brasile, presidenziali: ballottaggio tra Rousseff e Neves

Dimensioni di testo Aa Aa

Nessuna sfida tutta al femminile. Il ballottaggio per scegliere il nuovo presidente del Brasile sarà tra Dilma Rousseff e Aecio Neves. Con il 44% dei voti, la leader del Partito dei Lavoratori e Capo di stato uscente si è aggiudicata il primo turno delle presidenziali. Una partita non semplice guadagnare ora ulteriori consensi.

“Il mio è un messaggio semplice, un messaggio che dice che dovevo andare avanti, che devo continuare in questa lotta, e lo devo fare insieme a ciascuno di voi, insieme a tutti gli elettori, per cambiare il Brasile”, ha dichiarato la Rousseff

L’esponente della sinistra di governo e delfina di Lula il 26 ottobre se la vedrà con l’avversario di centro-destra Neves. L’ex governatore alla guida del Partito socialdemocratico ha ottenuto il 30%.

“E`stata la vittoria del cambiamento. I candidati dell’opposizione hanno ottenuto la maggioranza dei voti. Continueremo uniti per vincere le elezioni aggiudicandoci il secondo turno e per dare al Brasile un governo efficiente”, ha fatto presente Neves.

Ago della bilancia nel duello finale potrebbe essere proprio lei: l’ambientalista Marina Silva. Il volto nuovo del Partito socialista, arrivata terza, nel caso decidesse di dare una indicazione di voto a favore di Neves potrebbe aiutarlo a battere la Roussef.

Intanto l’opposizione punta su rivelazioni scottanti circa lo scandalo che coinvolge il colosso petrolifero Petrobras, controllato dallo Stato. Ora il Brasile si prepara ad tre settimane di campagna elettorale. Le ultime prima di conoscere il nome del nuovo Presidente.