ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, disoccupazione sotto il 6%. Non succedeva dal 2008

Lettura in corso:

Usa, disoccupazione sotto il 6%. Non succedeva dal 2008

Dimensioni di testo Aa Aa

Segnali incoraggianti per la Casa Bianca alla vigilia delle elezioni di medio termine arrivano dal mercato del lavoro. A settembre il tasso di disoccupazione statunitense è sceso al 5,9%, ai minimi da sei anni.

Le buste paga (settore agricolo escluso) sono cresciute di 248 mila unità. Ben al di sopra delle previsioni degli analisti, che incassano anche una revisione al rialzo per luglio e agosto.

Certo, la partecipazione alla forza-lavoro (chi ha un impiego o lo sta cercando) è ai minimi storici. Ma anche gli indicatori che tengono conto degli “scoraggiati” si vanno rafforzando.

I riflettori si spostano ora sulla Federal Reserve, che a fine ottobre chiuderà il rubinetto degli stimoli. La solidità della ripresa spinge gli osservatori a interrogarsi sul futuro rialzo dei tassi, ma per la Fed rimangono margini di miglioramento, ad esempio nei salari e nell’inflazione.

Positiva la reazione dei mercati, con Wall Street che apre all’insegna dei guadagni in tutti i settori: titoli, bond del Tesoro e banconota verde. L’influsso positivo tocca anche i listini del Vecchio Continente, che recuperano terreno dopo il profondo rosso di giovedì.