ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Mamme in carriera". Il progetto che ha conquistato l'Ungheria

Lettura in corso:

"Mamme in carriera". Il progetto che ha conquistato l'Ungheria

Dimensioni di testo Aa Aa

Cresce in Ungheria il fenomeno delle “mamme in carriera”. Negli ultimi anni sono sempre di più le donne con ambizioni e sogni professionali, che si dividono tra la famiglia e il lavoro.

Siamo nell’azienda di Szilvia Boldog. Si occupa di progettazione, ristrutturazione e arredamento di bagni. Eccola pronta ad accogliere il primo cliente della giornata. La sua società nasce nel 2008. Siccome voleva continuare a lavorare anche durante il congedo di maternità, ha aperto un suo blog, e ha partecipato a un progetto via internet per donne imprenditrici. Una scelta corraggiosa; ha lasciato il suo posto di lavoro in una multinazionale, e ha fondato la sua azienda.

“Sono mamma di un bimbo di 7 anni e di una ragazzina di 10. Per me è molto importante realizzare i miei sogni professionali, ma anche dedicare del tempo alla mia famiglia”, racconta Szilvia Boldog

Oggi, Szilvia è una donna realizzata. Ha assunto in azienda il marito, e sta per prendere anche un commerciale e un designer. Il suo fatturato è moltiplicato negli ultimi 4 anni. La chiave del successo: i corsi di formazione ungheresi per donne imprenditrici.

“Durante il primo anno di corso, mi è stata data una guida completa per creare il mio sito web. Un manuale completo per creare le pagine in HTML. Ancora oggi frequento delle lezioni di aggiornamento. Faccio parte di un gruppo che conta oltre 2.000 “mamme in carriera”, prosegue Szilvia.

Ma chi ha dato il via a questo fenomeno? Agnes Vida. 37 anni, psicologa e madre di due figli, gestisce un blog, una pagina di Facebook con 70.000 followers, una newsletter con 45.000 abbonati, organizza eventi, incontri in tutto il Paese, e corsi e-learning. Per aiutare le mamme che vogliono dare vita a una start-up.

“Si tratta di corsi molto pratici, per esempio come creare una pagina Facebook. E in poco tempo, ad esempio in 10-20 minuti al massimo, perché le mamme non hanno molto tempo da perdere”, dichiara Ágnes Vida.

Questo progetto ungherese ha conquistato oltre 30 paesi,aggiudicandosi anche risconoscimenti molto importanti. Nel 2014 ha vinto il Premio istituito dalla Commissione Europea per la promozione delle Imprese. Un grande esempio di creatività imprenditoriale!

“Dal 2008 abbiamo seguito, nel loro percorso professionale, oltre 1600 “mamme in carriera”. Non si tratta solo di numeri. Abbiamo anche creato un nuovo modo di fare impresa qui in Ungheria”, prosegue Ágnes Vida.

E come confida Szilvia Boldog: i segreti del successo sono semplici: passione e amore per il lavoro. “Puntare su idee sempre innovative e creative. E avere un buon team vicino”, conclude Szilvia.