ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Lampedusa il ricordo dei migranti vittime del naufragio di un anno fa

Lettura in corso:

A Lampedusa il ricordo dei migranti vittime del naufragio di un anno fa

Dimensioni di testo Aa Aa

Lampedusa commemora la tragedia del 3 ottobre 2013. I 368 migranti sono stati ricordati anche con un flash mob sulla spiaggia della Guitgia. Mentre in mattinata i pescatori avevano gettato corone di fiori sul luogo del naufragio.

Sull’isola autorità italiane – la presidente della Camera Laura Boldrini, il ministro degli Esteri Federica Mogherini – ed europee hanno partecipato a un convegno con le autorità locali. Il presidente del parlamento europeo Martin Schulz è stato contestato al suo arrivo in aeroporto. L’Europa viene criticata per lo scarso impegno per la soluzione del dramma dei migranti.

Da novembre, l’operazione italiana “Mare Nostrum” dovrebbe essere sostituita da “Frontex plus”, con il contribuito europeo chiesto dalla presidenza di turno italiana.

La Ong Oxfam Italia ha invitato a creare un canale sicuro per i migranti, garantendo visti per motivi umanitari. Sono più di 3000 i migranti morti nel Mediterraneo quest’anno, quasi 150mila quelli salvati (il doppio rispetto al 2013), 2000 soltanto negli ultimi due giorni.