ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola: allerta per i fedeli diretti alla Mecca

Lettura in corso:

Ebola: allerta per i fedeli diretti alla Mecca

Dimensioni di testo Aa Aa

I timori per la diffusione di Ebola hanno spinto le autorità saudite ad introdurre nuove misure per i fedeli diretti alla Mecca.
Non potranno partecipare al tradizionale pellegrinaggio islamico i musulmani provenienti da Sierra Leone, Liberia e Guinea. Accesso consentito per i cittadini nigeriani, invece considerato che i casi nel paese sono limitati. Allertate anche le strutture ospedaliere.

“Siamo preccupati soprattutto per Ebola, perché è una malattia molto contagiosa -precisa Hassan Bokhari, medico presso l’ospedale Al-Noor – Abbiamo previsto un decorso e una stanza completamente isolata per i pazienti di questa patologia. Ma per ora non sono stati segnalati casi, né in questo ospedale né al pronto soccorso”.

Quest’anno sono attesi alla Mecca oltre quattro milioni di fedeli. Il pellegrinaggio rappresenta il quinto dei pilastri dell’Islam. Il rito, che si basa sul calendario islamico, dovrebbe iniziare tra il 3 e il 7 ottobre.