ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hong Kong: dilaga la protesta

Lettura in corso:

Hong Kong: dilaga la protesta

Dimensioni di testo Aa Aa

A Hong Kong la protesta dilaga. I giovani della regione cinese a statuto speciale non cedono: impossibile per loro non opporsi a Pechino che sembra voler limitare i poteri del sistema politico locale.

In migliaia partecipano al sit-in nell’area compresa tra Admiralty e Tamar Park, dove ha sede il governo di Hong Kong. I ragazzi chiedono alla Cina di rivedere la decisione di limitare i candidati per le elezioni del 2017, quando il capo del governo locale dovrà essere per la prima volta eletto liberamente.

Pechino però insiste: i candidati saranno tre. Tutti scelti dal governo centrale. La scorsa notte intanto la polizia è nuovamente intervenuta contro i manifestanti. Almeno quaranta i feriti, un’ottantina i giovani fermati e poi rilasciati.