ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Unione Europea-Canada: conclusi i negoziati per l'accordo di libero scambio

Lettura in corso:

Unione Europea-Canada: conclusi i negoziati per l'accordo di libero scambio

Dimensioni di testo Aa Aa

Una firma al vertice bilaterale di Ottawa ha siglato la conclusione del negoziato tra Unione Europea e Canada per la creazione di un’area di libero scambio. I negoziati per un accordo commerciale globale tra le due aree economiche sono iniziati nel maggio del 2009. L’Unione Europea è il secondo partner commerciale del Canada dopo gli Stati Uniti. ‘‘Questo accordo dà agli esportatori canadesi un accesso privilegiato a 500 milioni di consumatori dell’Unione Europea e permetterà di reinventare la nostra relazione commerciale con il più grande mercato del mondo,’‘ ha detto il premier canadese Stephen Harper.

L’accordo commerciale, considerato pilota rispetto a quello con gli Stati Uniti, prevede che vengano aboliti circa il 98% dei dazi esistenti tra il Canada e l’Unione Europea. Un’occasione di crescita anche per l’Europa, come ha spiegato il presidente del Consiglio d’Europa Herman Van Rompuy: “L’obiettivo per entrambe le parti è più commercio e investimenti, creare crescita e occupazione. Si tratta di interessi centrali che ci riguardano tutti”

L’accordo di libero scambio, il primo con un Paese del G-8, contiene misure relative agli investimenti, alla proprietà intellettuale e agli appalti pubblici. Per entrare in vigore deve essere ratificato dai 28 Stati membri. Il Parlamento sarà quindi chiamato a votare per dare o meno la sua approvazione, superando le opposizioni della Germania.