ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, Poroshenko offre speranza ma il cammino verso l'Ue è in salita

Lettura in corso:

Ucraina, Poroshenko offre speranza ma il cammino verso l'Ue è in salita

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha annunciato un ambizioso piano di riforme con l’obiettivo di candidare il Paese ad aderire all’Unione europea nel 2020.

Una prospettiva intesa a motivare quella parte dell’Ucraina che, nel conflitto degli ultimi mesi con i separatisti del Donbas, ha temuto di essere fagocitata dalla Russia.

“Non penso che saremo pronti per l’Unione europea in così poco tempo – sostiene una residente di Kiev – cambiare mentalità è difficile: ma, se siamo uniti, potremmo farcela”.

“Mosca tenterà di impedircelo – ribatte un’altra – ma dobbiamo provarci: è essenziale porre fine alla guerra e far ripartire l’economia”.

Nel suo discorso, Poroshenko ha anche salutato la prima giornata di tregua trascorsa senza vittime ucraine.

La corrispondente di euronews da Kiev, Maria Korenyuk, sottolinea che, secondo il presidente ucraino, l’unico modo di risolvere il conflitto nel Donbas è continuare a negoziare con Mosca. Il prossimo incontro tra Poroshenko e il presidente russo Putin dovrebbe avvenire fra tre settimane.