ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: continuano i raid degli Stati Uniti, si unisce la Danimarca

Lettura in corso:

Siria: continuano i raid degli Stati Uniti, si unisce la Danimarca

Dimensioni di testo Aa Aa

In Siria è il terzo giorno consecutivo di attacchi degli aerei della coalizione guidata dagli Stati Uniti. I raid hanno distrutto quattro istallazioni petrolifere sotto il controllo dell’autoproclamato Stato islamico.

Aspiranti jiadisti provenienti da tutto il mondo stanno arrivando nei campi di battaglia in Siria e in Iraq. Sarebbero 15mila i combattenti stranieri provenienti da 80 paesi, tra questi 2mila europei.

La linea del fronte è Kirkuk, la città più contesa dell’Iraq. Il 12 giugno le forze armate del Kurdistan iracheno ne hanno assunto il controllo. Storicamente alleati degli Stati Uniti nella regione, i peshmerga continuano a difendere la frontiera a nord dell’Iraq dove premono gli jihadisti dell’Isil. Qui c‘è quella che viene chiamata la ‘‘linea di contatto’‘ tra i curdi e i miliziani del sedicente ‘‘Stato islamico’‘.

Conta oltre 40 Paesi la grande coalizione anti-jihadista, anche la Danimarca parteciperà con sette F16 ai bombardamenti contro lo ‘‘Stato islamico’‘ in Iraq.