ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hollande, "dignità e ritegno" per Gourdel

Lettura in corso:

Hollande, "dignità e ritegno" per Gourdel

Dimensioni di testo Aa Aa

“Dignità e discrezione”, questo hanno chiesto i familiari di Hervé Gourdel. Dopo la veglia che si è svolta giovedí sera a Saint-Martin-Vésubie il governo francese ha annunciato che “rispetterà il volere dei familiari” e chiederà di farlo anche a chi parteciperà alle varie iniziative in memoria del loro congiunto.

Raccoglimento, silenzio e rispetto anche da parte dei musulmani di Francia.

Dalil Boubakeur, rettore della Grande Moschea di Parigi e presidente del Consiglio francese del culto musulmano: “Dobbiamo essere tutti uniti, insieme, determinati a opporci a queste forze, che sono così contrarie alla civiltà, così contrarie all’umanità, così al contrarie i nostri valori “

Gran parte dei musulmani di Francia si è allineata all’iniziativa “Not in my name” che dilaga sui social network di tutto il mondo e prende le distanze e condanna, in modo netto, gli orrori messi in atto dal movimento dell’Isil.