ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo: salario minimo sale a 505 €, ma Cgtp non firma accordo

Lettura in corso:

Portogallo: salario minimo sale a 505 €, ma Cgtp non firma accordo

Dimensioni di testo Aa Aa

20 euro in più in busta paga a partire dal 1 ottobre. In Portogallo governo e parti sociali hanno firmato l’accordo per l’aumento del salario minimo garantito mensile. Accordo che tuttavia non è stato sottoscritto dal primo sindacato portoghese, la Cgtp.

“È quasi irrisorio per molti portoghesi” dice Carlos Silva dell’Ugt “stiamo parlando di 505 euro invece di 485. Ma è un segnale e pertanto sta ora ai vari soggetti economici fare i passi necessari”.

“Quest’accordo era già stato annunciato e arriva fuori tempo massimo” ha attaccato Arménio Carlos della Cgtp. “Il salario minimo è stato usato come moneta di scambio dalla Confindustria per ottenere sgravi fiscali da parte dello Stato”.

Le imposte sul lavoro saranno effettivamente ridotte dello 0,75%. Il sindacato numero uno portoghese aveva già chiesto un aumento a 515 euro dal 1 giugno scorso per poi passare a 540 dal 1 gennaio 2015.