ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, continuano i raid dell'aviazione americana sulle postazioni dell'Isil

Lettura in corso:

Siria, continuano i raid dell'aviazione americana sulle postazioni dell'Isil

Dimensioni di testo Aa Aa

Seconda giornata di raid dell’aviazione americana sulle postazioni dell’Isil in Siria. Oltre 200 gli attacchi aerei condotti dagli Stati Uniti con i suoi alleati arabi dall’alba di martedì contro una decina di obiettivi. I bombardamenti si sono concentrati sulla zona di Raqqa, nel nordest, dove sarebbe stata centrata la sede del governatorato, utilizzata dal sedicente ‘‘Stato islamico’‘ come quartier generale. Raqqa è considerata la capitale dello ‘‘Stato Islamico’‘ dai jihaidisti del “califfato”.

Colpite anche alcune postazioni del fronte al-Nusra, gruppo legato ad al-Qaeda e attivo in Siria. Gli aerei da guerra hanno attaccato anche una zona a ovest della città curda di Kobani, al confine con la Turchia, che combatte contro l’avanzata delle milizie dell’Isil che vogliono riconquistarla.

Tra gli obiettivi di Washington c‘è anche il gruppo Khorasan, nato diversi anni fa in Iran come cellula locale di al-Qaeda. In attesa di conferma dal Pentagono la notizia dell’uccisione del leader Muhsin al-Fadhli durante i raid in Siria.