ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

ONU: si cerca una soluzione contro i cambiamenti climatici

Lettura in corso:

ONU: si cerca una soluzione contro i cambiamenti climatici

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ennesimo vertice per provare a trovare soluzioni contro il riscaldamento globale. Negli Stati Uniti, al palazzo di Vetro dell’Onu, si è aperto il summit straordinario
che mira a gettare le basi di un accordo che
dovrebbe essere ratificato nel dicembre 2015 a Parigi.

Tra assenze importanti e scarne aspettative, il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon resta ottimista:
“Nelle città di tutto il mondo centinaia di migliaia di persone chiedono di agire. Chiedono ai leader di decidere. Ed è per questo che oggi siamo qui. Non siamo qui per parlare ma per fare la storia. Grazie per le decisioni che prenderete”.

Presenti al vertice anche diverse star internazionali tra cui Leonardo Di Caprio. L’attore, da anni impegnato per la causa ambientalista, è stato insignito del titolo di Messaggero di Pace per l’ONU: “Dobbiamo mettere una tassa sulle emissioni di anidride carbonica ed eliminare gli aiuti statali per le compagnie petrolifere, quelle legate al carbone e al gas. Dobbiamo porre fine alle industrie inquinanti che corrono libere in nome di una libera economia di mercato. Non meritano i soldi delle nostre tasse, ma meritano il nostro controllo, perché l’economia stessa morirà se i nostri ecosistemi collassano”.

La scorsa notte intanto circa cento persone sono state arrestate dalla polizia di New York. I fermati, accusati di aver causato disordini, partecipavano a una manifestazione organizzata nei pressi di Wall Street volta a sensibilizzare le istituzioni economiche sulla necessità di un’azione immediata.