ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, accordo tra Ghani e Abdullah per spartirsi il potere

Lettura in corso:

Afghanistan, accordo tra Ghani e Abdullah per spartirsi il potere

Dimensioni di testo Aa Aa

In Afghanistan i candidati del ballottaggio presidenziale del 14 giugno scorso, Abdullah Abdullah e Ashraf Ghani, hanno raggiunto un accordo per un governo di unità nazionale.

Dopo mesi di delicate trattative, i due concorrenti hanno stabilito una divisione del potere tra capo dello Stato e capo del governo, oltre a una riforma costituzionale sui poteri del primo ministro.

Dopo la firma dell’accordo è ora attesa la pronuncia definitiva della Commissione elettorale, che potrebbe annunciare il nome del nuovo presidente, successore di Hamid Karzai.

Indiscrezioni comparse sui media locali indicano come vincitore Ashraf Ghani, che avrebbe ottenuto 800 mila voti in più di Abdullah Abdullah.