ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al film dell'israeliano Korman il premio del festival di Almaty

Lettura in corso:

Al film dell'israeliano Korman il premio del festival di Almaty

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ andato al film israeliano “Next to her”, del regista Asaf Korman, il gran premio del festival cinematografico Eurasia ad Almaty, in Kazakstan.
Il film racconta del rapporto tra due sorelle – l’una che si prende cura dell’altra, malata – e dell’impossibilità di costruire relazioni al di fuori di questo rapporto. Attrice a autrice della sceneggiatura è la moglie del regista, Liron Ben Slush.
“Liron, puoi immaginare che il film che tu hai scritto ha vinto il gran premio in questo festival? E’ incredibile” dice Korma, che aggiunge: “Quando mi ha raccontato la storia ho capito subito che sarebbe stato l’oggetto del mio primo lungometraggio. Ci abbiamo lavorato in coppia, con molto amore”.
Il festival ha riservato un omaggio a Costa-Gavras. Il regista greco-francese ha ricevuto, durante la cerimonia di chiusura, un riconoscimento alla sua lunga carriera
“La giuria internazionale – dice l’inviato di euronews Wolfgang Spindler – ha sottolineato la qualità dei film in concorso. Quattro premi sono andati a produzioni relizzate in Kazakstan, un riconoscimento importante per la cinematografia locale”.