ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riprendono a New York i colloqui sul nucleare iraniano

Lettura in corso:

Riprendono a New York i colloqui sul nucleare iraniano

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono ripresi a New York i colloqui tra le potenze mondiali e l’Iran sul programma nucleare iraniano, interrotti nel luglio scorso. Il ministro degli esteri Mohammad Javad Zarif ha incontrato l’alto rappresentante per la politica estera europea Catherine Ashton e questo venerdì sono previste altre riunioni anche con i rappresentanti di Stati Uniti, Russia, Cina, Regno Unito, Francia e Germania.
“Credo che l’atmosfera sia positiva, c‘è spazio per l’ottimismo – dice Reza Marashi, direttore della ricerca al National Iranian American Council -. Ma io penso anche che dobbiamo riconoscere i reali ostacoli che restano e dovremmo anche considerare quale pericolosissimo scenario potrebbe prospettarsi al mondo se questo processo dovesse fallire”.
Stati Uniti e Iran si trovano ora dalla stessa parte nella lotta contro gli estremisti islamici dell’Isil.
“Per trovare una soluzione pacifica e durevole alle miriadi di conflitti che hanno messo a ferro e fuoco il Medio Oriente – aggiunge Marashi – occorre un sistema di sicurezza collettiva con le varie parti che lavorano insieme per promuovere soluzioni sicure e stabili. Non c‘è altro modo”.
I colloqui sul programma nucleare iraniano dovrebbero continuare fino al 26 settembre, a margine dell’assemblea generale dell’Onu.