ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sistema per non vedenti: ecco come ti leggo il mondo

Lettura in corso:

Sistema per non vedenti: ecco come ti leggo il mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

Presso il Centro studi di ricerca avanzata di Guadalajara, Messico, i ricercatori hanno messo a punto lenti speciali per non vendenti. L’idea è trasformare gli occhiali in uno strumento di navigazione e consentire ai disabili di muoversi piu’ agevolmente in determinati ambienti evitando ostacoli mobili e immobili. Si adopera la tecnologia ad ultrasuoni, sensori sonori, guide GPS e gli occhiali dispongono di una voce artificiale che informa l’utente di quel che c‘è intorno.

Analoghi occhiali “smart” sono già stati sviluppati ma questo nuovo concetto messicano sfrutta gli ultrasuoni per individuare gli oggetti.

ALFONSO ROJAS DOMINGUEZ, RICERCATORE:
“Il progetto “Smart Guide” cerca di sviluppare lenti intelligenti per aiutare i non vedenti nella vita quotidiana, in compiti come il riconoscimento di documenti, biglietti, colori, di alcune situazioni per aiutarli nella mobilità, il riconoscimento di ostacoli, indicando la direzione da seguire per raggiungere una destinazione grazie al GPS e a sensori ultrasonici ma anche grazie a due telecamere che analizzano le immagini colte dalle lenti”.

Grazie all’eco degli ultrasuoni
sugli oggetti circostanti questa tecnologia puo’ inoltre leggere i diversi colori e marcare diversi oggetti che possono essere distinti come carta moneta o segnali stradali.

Il sistema dovrebbe essere sul mercato in futuro a un prezzo che va dagli 800 ai 1200 euro.