ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola. Oxford comincia test vaccino su volontari

Lettura in corso:

Ebola. Oxford comincia test vaccino su volontari

Dimensioni di testo Aa Aa

Il passaggio dalla sperimentazione sulle scimmie a quella sull’uomo in tempo record. Il virus Ebola costringe a ridurre al minimo i tempi dei test per un vaccino contro il virus che causa la febbre emorragica. Nei laboratori di Oxford è iniziata la somministrazione sperimentale su 60 volontari sani. La gravità dell’epidemia in Africa Occidentale ha imposto un’accelerazione come spiega il Professor Adrian Hill del Jenner Institute dell’Università di Oxford:

“Abbiamo effettuato oltre 100 test per i vaccini in questo centro di Oxford e normalmente cominciare entro 6 mesi è già un buon risultato” spiega. “Stavolta ci abbiamo messo 4 settimane. Più veloce di quanto si sia mai visto per testare un vaccino. Soprattutto per un vaccino mai sperimentato sull’uomo prima d’ora”.

E mentre il numero delle vittime è ormai salito a oltre 2.460 su quasi 5.000 casi di infezione in Liberia, Sierra Leone e Guinea, la Francia sta per accogliere il primo paziente che abbia contratto il virus. Si tratta di una volontaria di Medici Senza Frontiere (Msf) che dovrebbe arrivare già oggi a Parigi da Monrovia, in Liberia.

Leggi anche

Ebola, la malattia che viene dall'Africa