ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Referendum: la Scozia fa paura alla Spagna, Rajoy minaccia

Lettura in corso:

Referendum: la Scozia fa paura alla Spagna, Rajoy minaccia

Dimensioni di testo Aa Aa

Il referendum scozzese per l’indipendenza dal Regno Unito fa paura anche in Spagna, dove analoga consultazione è stata organizzata dai catalani: non è la stessa cosa, in Spagna un referendum del genere sarebbe illegale, ha detto al Parlamento Mariano Rajoy, il capo del governo, che si è rivolto alla Corte Costituzionale perché impedisca la consultazione.

“Questi processi sono dei siluri sulla linea di galleggiamento dello spirito europeo – ha detto Rajoy -, perché l’Unione europea è stata creata per integrare degli Stati, non per frammentarli. Ed è questo il segno dei tempi, l’integrazione e non la divisione. Abbiamo bisogno di un’Unione e di Paesi forti per far fronte alle sfide globali”.

In Catalogna la popolazione è scesa in strada l’undici settembre, il giorno dell’orgoglio catalano, quest’anno dedicato in particolare al referendum che il governo centrale non vuole. Rajoy tra l’altro, nel suo discorso al Parlamento di Madrid, ha minacciato: se Scozia e Catalogna si separassero, gli Stati membri non faciliterebbe la loro adesione all’Unione europea, che potrebbe richiedere anche otto anni.