ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scozia, scatta il countdown al referendum

Lettura in corso:

Scozia, scatta il countdown al referendum

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre scatta il countdown al voto degli scozzesi sull’Indipendenza dal Regno Unito e si giocano gli utlimi colpi di una campagna che, specie nelle ultime settimane, si è fatta molto intensa, in Scozia c‘è chi ha le idee molto chiare.
Come questa ragazza: “Sono per il sì perché non penso che la campagna Better Together ci abbia dato abbastanza motivi per restare, hanno scelto la tattica dell’allarmismo”.
Sembra proprio un testa a testa. Gli ultimi sondaggi danno i no in vantaggio di qualche punto rispetto ai sì, ma in lieve calo.
“No, perché anche se è un cliché penso che davvero stiamo meglio insieme. Gallesi, inglesi, nord irlandesi e scozzesi”., dice un signore più avanti con gli anni.
Ma c‘è anche chi non ha deciso, e chi non andrà a votare. E non sono pochi. Dalle indagini pre-elettorali sembra che gli indecisi siano almeno 500mila elettori
“Non so. Alzo le mani, davvero non lo so. Penso che Cameron sia un buon leader, ma non sono un sostenitore dei conservatori”.
Secondo il Times nelle ultime ore prima del voto i secessionisti distribuiranno più di 2 milioni di volantini e tappezzeranno tutta la Scozia con cartelloni e un unico messaggio: ‘Yes’, a caccia degli indecisi.