ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: il governo Valls all'esame del Parlamento

Lettura in corso:

Francia: il governo Valls all'esame del Parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Una gauche lacerata. Questo appare la sinistra di governo francese nel giorno in cui Manuel Valls deve cercare di superare il voto di fiducia in Parlamento.

Il premier social-liberale a picco nei sondaggi, insieme al presidente Hollande, rispettivamente al 30 e al 13% di gradimento, tenterà di salvare la sua maggioranza.

Ma la serie di scandali e la politica di austerità in campo economico hanno minato le basi del governo, dove ora Valls può contare su 208 voti sicuri, lontano dai 289 necessari per avere la maggioranza.
Tra gli indecisi e indirizzati verso l’astensione almeno una trentina di deputati socialisti. Anche se il governo potrebbe cercare il sostegno di altri partiti.

La fronda della gauche francese ha già colpito Valls. tanto che a fine agosto ha portato al crollo dell’esecutivo con l’uscita di scena, tra gli altri dell’ex ministro dell’economia, Arnaud Montebourg.

A sostituirlo nel secondo governo Valls, il giovane Emmanuel Macron, dal 2012 già responsabile economico
dell’Eliseo e un passato come banchiere d’affari da Rotschild.