ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Ocse taglia le previsioni di crescita. Italia -0,4% nel 2013

Lettura in corso:

L'Ocse taglia le previsioni di crescita. Italia -0,4% nel 2013

Dimensioni di testo Aa Aa

La crescita dell’Eurozona sarà ancora più flebile di quanto calcolato in precedenza. Parola dell’OCSE, che ha tagliato le previsioni per quest’anno allo 0,8% e quelle per l’anno prossimo all’1,1%.

Nel sottolineare i rischi derivanti dal calo della domanda e dei prezzi al consumo – con il rischio deflazione che si fa sempre più concreto – l’organizzazione dei Paesi sviluppati assesta una vibrante bacchettata alla BCE. Le recenti misure annunciate, i tassi vicini allo zero e il programma di acquisto di debiti cartolarizzati, non saranno sufficienti.

Doccia gelata anche per l’Italia: contrazione dello 0,4% quest’anno, solo il +0,1% il prossimo.