ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aperta la Conferenza sull'Iraq, Hollande: "non c'è tempo da perdere"

Lettura in corso:

Aperta la Conferenza sull'Iraq, Hollande: "non c'è tempo da perdere"

Dimensioni di testo Aa Aa

Una risposta globale a una minaccia globale: lo ha detto François Hollande, lo ha ribadito Fouad Massoum: i presidenti francese e iracheno hanno aperto la Conferenza internazionale per la sicurezza in Iraq, a Parigi. “Non c‘è tempo da perdere”, ha tra l’altro detto François Hollande, che ha poi spiegato:

“Questa conferenza ha un solo obiettivo: dare alle nuove autorità irachene il sostegno politico di cui hanno bisogno per lottare contro una minaccia grave che si chiama Isil e che comporta un rischio grave per l’Iraq, per il Medio Oriente e per il mondo. L’assassinio vigliacco di David Haines ne è uno spaventoso esempio”.

Fouad Massoum, che ha ringraziato la comunità internazionale per il sostegno, ha sottolineato la svolta del terrorismo che, ha detto, non si limita più a terrorizzare le popolazioni: ora mira a crearsi uno Stato con tutti i mezzi, compresa l’eliminazione delle minoranze.

Presenti, oltre ai capi di Stato, una ventina di Ministri degli Esteri, compresa Federica Mogherini per l’Italia.