ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maltempo nei Balcani: un morto e un disperso in Slovenia

Lettura in corso:

Maltempo nei Balcani: un morto e un disperso in Slovenia

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuova ondata di maltempo nei Balcani, dove da giorni è in vigore lo stato di emergenza. Le forti piogge hanno già fatto ingenti danni in Serbia, Bosnia e Montenegro con fiumi in piena e smottamenti che rendono difficili i collegamenti con i villaggi montani. In Croazia a Karlovac le autorità hanno ordinato l’evacuazione di molti quartieri.

“Ci servono sacchi di sabbia ma non ne abbiamo a sufficienza. È un disastro. Lo abbiamo fatto presente ma le autorità locali non sanno cosa fare, non c‘è altra spiegazione”, dice questo abitante di Karlovac.

La situazione non è migliore in Slovenia dove il maltempo ha già fatto una vittima, si tratta di una donna precipitata con la sua auto in un torrente in piena. Anche qui i servizi di protezione civile restano in allerta. Diverse le case di campagna distrutte. Senza contare che alcune località erano già state devastate dalle inondazioni di maggio.

Le forti precipitazioni non hanno risparmiato neppure alcune zone dell’Austria e dell’Ungheria occidentale con temporali violenti e forti raffiche di vento.