ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Referendum in Scozia. 800.000 hanno già votato per posta

Lettura in corso:

Referendum in Scozia. 800.000 hanno già votato per posta

Dimensioni di testo Aa Aa

A pochi giorni dal referendum sull’indipendenza della Scozia, fissato per il 18 settembre, i sondaggi non sciolgono i dubbi: “too close to call’ praticamente un testa a testa tra i “sì” e i “no”. O meglio gli unionisti avrebbero il 51% contro il 49% degli indipendentisti.

A Fetlar, isola sul Mare del Nord al largo della Scozia, gli scozzesi hanno già espresso il loro voto. Non tutti però si dicono soddisfatti della scelta fatta.

“Prima sapevo esattamente cosa votare. Ora, dopo l’acceso dibattito di questa settimana , mi sono reso conto che ho votato nel modo sbagliato, dice questo residente a Fetler. Ma si sa, la scelta sulla scheda elettorale non si può cambiare.

“Non è giusto, non abbiamo avuto la possibilità di seguire interamente la discussione, i dibattiti di entrambe le parti, e questo perchè abbiamo dovuto votare per corrispondenza, dice quest’altro abitante.

Quella dell’indipendenza della Scozia è una questione piuttosto complicata che potrebbe anche avere un impatto economico e conseguenze sull’intera Unione Europea.