ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Oscar Pistorius, colpevole di omicidio colposo, resta libero su cauzione


Sud Africa

Oscar Pistorius, colpevole di omicidio colposo, resta libero su cauzione

Oscar Pistorius, colpevole di omicidio colposo per la morte della fidanzata, lascia il tribunale restando in libertà su cauzione. La misura è stata estesa fino al 13 ottobre quando sarà resa nota la pena nei confronti dell’atleta sudafricano. Pistorius rischia fino a 15 anni, ma potrebbe evitare il carcere visto che è incensurato.

La giudice Thokozile Masipa, che giovedì aveva scartato l’ipotesi della premeditazione, ritiene che Pistorius abbia agito in modo negligente sparando quattro colpi contro la porta del bagno, dove si trovava Reeva Steenkamp, nella sua villa a Pretoria.

“In un evento tragico come questo non ci sono vincitori”, dice lo zio, Arnold Pistorius. “La nostra famiglia resta profondamente turbata da questo episodio devastante, tragico. Questo non farà tornare in vita Reeva, ma i nostri cuori soffrono per la sua famiglia e per i suoi amici”.

Oscar Pistorius è convinto di aver sparato a un intruso la notte del 13 febbraio 2013. L’accusa, che lo riteneva colpevole di omicidio volontario avvenuto dopo una lite tra la coppia, deciderà se fare appello o meno quando verrà pronunciata la pena. La sentenza ha già suscitato scandalo, in particolare tra le associazioni a tutela dei diritti delle donne.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Ucraina: nottetempo, scambio di prigionieri tra Kiev e ribelli