ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: Stato Islamico al bando, vietati propaganda e reclutamento

Lettura in corso:

Germania: Stato Islamico al bando, vietati propaganda e reclutamento

Dimensioni di testo Aa Aa

La Germania mette al bando lo Stato Islamico. Vietati il reclutamento di combattenti, l’uso dei simboli dell’organizzazione e il sostegno e la promozione con qualsiasi mezzo, dalle manifestazioni ai social media, ha annunciato il ministro dell’Interno Thomas De Maiziere.

Berlino è estremamente preoccupata visto che circa 400 tedeschi sono partiti in Iraq e in Siria per unirsi agli islamisti.

Thomas De Maiziere, ministro dell’Interno tedesco:
“L’organizzazione terroristica Stato Islamico è una minaccia, anche per la sicurezza pubblica della Germania. Dobbiamo impedire agli estremisti islamici di portare la jihad nelle nostre città”:

Si stima che il movimento salafita in Germania conti circa 5000 membri. Di recente ha suscitato allarme “la polizia della Sharia” a Wuppertal. Così si faceva chiamare un gruppo che pattugliava la città di notte, tentando di convincere le donne a portare il velo e i giovani a non bere e a non frequentare le discoteche.