ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E' a Praga il bimbo britannico affetto da tumore: seguirà la terapia voluta dai genitori

Lettura in corso:

E' a Praga il bimbo britannico affetto da tumore: seguirà la terapia voluta dai genitori

Dimensioni di testo Aa Aa

Ashya King è arrivato a Praga dove sarà sottoposto alla terapia protonica non disponibile nel Regno Unito. Il caso di Ashya, il bimbo britannico di cinque anni affetto da cancro al cervello, ha aperto il dibattito sulla sanità britannica e le facoltà dei genitori di avere voce in capitolo riguardo al trattamento da seguire.

Ashya era stato trasferito in Spagna dai genitori a fine agosto senza il consenso dell’ospedale di Southampton dove era stato operato. Una mossa che ha portato all’arresto e alla custodia cautelare di tre giorni dei genitori appena giunti a Malaga. La disputa è stata sul trattamento. I genitori Brett and Naghemeh King volevano una cura meno invasiva, in grado di colpire le cellule tumorali riducendo i rischi di danni ai tessuti sani del cervello. Questo è il trattamento che Ashya seguirà a Praga.
L’ospedale di Southampton avrebbe adottato la più tradizionale radioterapia.