ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nel cuore profondo della Mostra

Lettura in corso:

Nel cuore profondo della Mostra

Dimensioni di testo Aa Aa

Inossidabile e irresistibile Al Pacino è sbarcato in laguna con la sua giovane compagna per sostenere i suoi due ruoli interpretati rispettivamente in ‘Manglehorn’ di David Gordon
Green, in concorso a Venezia, e in ‘The Humbling’ di Barry Levinson fuori concorso.

In ‘Manglehorn’ Pacino veste i panni del fabbro ed ex pregiudicato Angelo che in una remota città texana 40 anni prima aveva dovuto rinunciare alla donna dei suoi sogni.

In ‘The humbling’ il personaggio dell’attore al tramonto Simon Axler ha tante similitudini con le star di Hollywood. Un uomo che ha perso tante opportunità, che sta invecchiando e i cui sentimenti s’indeboliscono.

L’orrore di una pratica non così
rara come il cannibalismo è piombato al Lido con tutta la sua forza macabra.

‘Fires on the Plain’ del giapponese Shinya Tsukamoto, in concorso alla Mostra, racconta una storia vera, accaduta in un’isola delle Filippine nel 1945, quando le forze armate imperiali giapponesi, totalmente tagliate fuori dagli aiuti e dalle provviste, divennero come animali. L’opera è tratta dal romanzo ‘La strana guerra del soldato Tamura’ di
Shkei Oka.

Come vedono i piccioni la
vita e le gesta degli umani? Secondo il regista svedese Roy Anderson in maniera
davvero originale. Gli umani sono buffi, ossessivi, ripetitivi. Questo è il concetto del suo film alla Mostra ‘Un piccione sul
ramo che riflette l’esistenza’, film in corsa per il Leone d’Oro.

Accoglienza calorosa a Venezia per ‘Il giovane favoloso’ di Mario Martone. La pellicola è dedicata a Giacomo Leopardi, interpretato da Elio German. Non c‘è
bisogno di conoscere le opere di Leopardi per seguire la storia del viaggio di quest’uomo che è la storia di una fuga, della rottura di tutte le gabbie dentro cui ci costringe la vita. Giacomo Leopardi resta una delle massime espressioni della letteratura italiana, uno degli artisti piu’ grande che l’arte di ogni tempo ricordi.