ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lavrov: l'Occidente incoraggia il "partito della guerra" a Kiev. Serve una soluzione politica

Lettura in corso:

Lavrov: l'Occidente incoraggia il "partito della guerra" a Kiev. Serve una soluzione politica

Dimensioni di testo Aa Aa

Resta alta la tensione per la crisi in Ucraina. Mosca ribadisce che non intende intervenire militarmente ed è per una soluzione pacifica. A sostenerlo il ministro degli Esteri russo Lavrov durante l’incontro con il collega tunisino. Lavrov ha tuttavia criticato gli atteggiamenti aggressivi verso Mosca da parte degli alleati di Kiev ovvero Unione Europea e Washington.

“Coloro che vogliono la pace, politici e diverse organizzazzioni, hanno cercato di trovare una soluzione politica, di negoziare su tutte le questioni fondamentali che riguardano l’Ucraina, i problemi devono essere risolti subito, ma purtroppo a Kiev c‘è chi cerca di rallentare questi sforzi”, ha dichiarato Lavrov.

Invitando dunque l’Occidente a trattare, invece di minacciare ulteriori sanzioni Lavrov ha aggiunto che la proposta di rinunciare allo status di neutralità da parte dell’Ucraina dimostra che il ‘partito della guerra’ a Kiev cerca di minare l’iniziativa di pace di cui si e’ parlato anche all’incontro di Minsk.