ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Cremlino smentisce le affermazioni su Kiev attribuite a Putin

Lettura in corso:

Il Cremlino smentisce le affermazioni su Kiev attribuite a Putin

Dimensioni di testo Aa Aa

La frase “Se voglio prendo Kiev in due settimane” è stata riferita fuori contesto, con un significato totalmente diverso.

Il Cremlino reagisce alle dichiarazioni riportate sul sito di La Repubblica attribuite al presidente russo Vladimir Putin da José Manuel Barroso.

Il presidente uscente della Commissione europea ha riferito tali affermazioni in occasione del vertice di Bruxelles dedicato principalmente alle nomine europee.

Il leader russo avrebbe proferito tali parole durante una conversazione telefonica, in reazione alla richiesta di spiegazioni sulla presenza di soldati russi in Ucraina.

Mosca fa poi sapere di volere rivedere la propria strategia militare, anche alla luce del progetto della Nato di schierare truppe nell’est dell’Europa, grazie a una forza di reazione rapida in grado di essere operativa entro 48 ore.

Una minaccia per la Federazione russa, sostiene il Cremlino.