ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia. Ambasciata Usa "non saccheggiata" dai militanti islamici

Lettura in corso:

Libia. Ambasciata Usa "non saccheggiata" dai militanti islamici

Dimensioni di testo Aa Aa

In assenza del personale statunitense, l’ambasciata americana di Tripoli si trasforma.

I militanti islamici del gruppo “Dawn of Libya” hanno preso possesso di un’area del compound che il personale americano ha lasciato nel mese di luglio, con il trasferimento in Tunisia. Uno dei responsabili del gruppo ha spiegato che la zona è sotto il loro controllo da una settimana e che si trova in completa sicurezza:

“Il personale dell’Ambasciata americana è il benvenuto e benedetto da Dio e ogni area controllata dalle operazioni del gruppo “Dawn of Libya” è completamente al sicuro, non ci sono problemi, nè saccheggi e tutto è sotto controllo” dice.

Una versione dei fatti che ha avuto parziale conferma nelle parole, diffuse via Twitter, dell’ambasciatrice americana in Libia Safira Deborah: a mia conoscenza il compound non ha subito saccheggi ha scritto.

Il 24 agosto i militanti islamici hanno consolidato il loro controllo su Tripoli prendendo possesso dell’aeroporto internazinonale.