ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: spezzato l'assedio di Amerli. La popolazione ha resistito allo Stato Islamico

Lettura in corso:

Iraq: spezzato l'assedio di Amerli. La popolazione ha resistito allo Stato Islamico

Dimensioni di testo Aa Aa

Sostenuto da migliaia di miliziani curdi, l’esercito iracheno è riuscito a spezzare l’assedio imposto dallo Stato Islamico alla città di Amerli.

La località a 160 chilometri a nord di Baghdad, in cui vivono venti mila abitanti turcomanni sciiti, è stata liberata dopo due mesi anche con l’aiuto degli aerei americani e governativi che hanno bombadato le linee jihadiste.

La popolazione dal canto suo ha resistito agli attacchi dello Stato islamico, sopportando la fame, la sete, le stragi e le esecuzioni di massa.

Nella città, come nel resto dei villaggi è cominciata la distribuzione degli aiuti umanitari. La popolazione più in difficoltà è stata evacuata.
Già ieri Stati Uniti, Australia, Francia e Gran Bretagna avevano paracadutato acqua potabile e razioni di cibo.

Ma nella zona resta lo stato di allerta. I soldati sul campo cercano di mettere in sicurezza la città strada per strada.