ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola: tolta quarantena a quartiere Monrovia, guariti medico e assistente

Lettura in corso:

Ebola: tolta quarantena a quartiere Monrovia, guariti medico e assistente

Dimensioni di testo Aa Aa

Qualche buona notizia c‘è, nel mare di pessimismo sull’epidemia di Ebola: che ancora non ha toccato il suo picco, ma in queste ore un intero quartiere di Monrovia, in Liberia, il Paese più colpito, è in festa perché per gli abitanti è finita la quarantena, sono di nuovo liberi di circolare.

E sempre a Monrovia un medico e un’assistente colpiti da Ebola hanno potuto lasciare l’ospedale, completamente guariti. Sono stati curati con un farmaco sperimentale statunitense, ma non è certo che sia stato il vaccino a salvarli, o piuttosto la diagnosi precoce.

La presidente liberiana ad ogni modo li ha salutati con gioia: “È una gran notizia – ha detto – voglio che sappiate quanto siamo felici della vostra sopravvivenza al virus”.

Il vaccino, un cocktail di anticorpi, si è finora dimostrato efficace al 100% sulle scimmie, ma non sull’uomo: delle poche persone che l’hanno testato, alcune sono guarite, ma almeno una è morta.
Il virus ha subito più di trecento mutazioni genetiche, che lo rendono molto diverso dalle infezioni precedenti, e questo rende a volte difficile anche diagnosticarlo.