ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice Ue: si profilano le possibili nomine di Mogherini e Tusk

Lettura in corso:

Vertice Ue: si profilano le possibili nomine di Mogherini e Tusk

Dimensioni di testo Aa Aa

Si gioca tra poche ore nel vertice europeo il futuro di Federica Mogherini. Candidata alla successione di Catherine Ashton come Alto rappresentante dell’Unione Europea per la politica estera, l’attuale ministro degli esteri sta raccogliendo una buona dose di sostegni.
Tra questi quello del presidente del parlamento europeo, il socialdemocratico tedesco Martin Schulz che ha dichiarato
che per il suo percorso, Federica Mogherini “si è guadagnata una chance”.

Altra successione importante in dirittura d’arrivo la carica alla presidenza dell’Unione Europea, che vede favorito il premier polacco Donald Tusk.
A spingere la sua elezione, in sostituzione di Van Rompuy, il Regno Unito di David Cameron che lo vede alleato nell’idea di «riformare» l’Unione Europea.

Un puzzle complicato quello delle nomine che emerge da mesi di trattative, mentre sul piatto restano la crisi ucraina, le violenze in Siria e in Iraq.