ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ministri Esteri europei, sul tavolo le sanzioni per Mosca

Lettura in corso:

Ministri Esteri europei, sul tavolo le sanzioni per Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

Un nuovo pacchetto di sanzioni ai danni di Mosca. I ministri degli esteri europei, in riunione informale a Milano, hanno discusso dell’ipotesi anche in vista del Consiglio europeo di domani a Bruxelles.

Frank-Walter Steinmeier, Ministro degli esteri tedesco: “Ho parlato con il ministro degli Esteri ucraino per capire cosa sia necessario fare. L’Unione europea è pronta ad aumentare la propria pressione”.

Fonti europee annunciano nuovi passi ‘frutto di uno sforzo collettivo’, anche se le misure più dure non devono inltralciare il dialogo, Frans Timmermans, ministro degli Esteri olandese:

“Le sanzioni non sono una soluzione, abbiamo bisogno di un intervento diplomatico. Abbiamo bisogno di due Paesi che aprano una dialettica sul futuro delle loro relazioni bilaterali”.

Il ministro degli Esteri polacco si è presentato all’incontro milanese con un cesto di mele:

“Mele polacche. Il presidente Putin che sono avvelenate ma sono molte, mele polacche, sono buonissime”.

Un gesto in aperta polemica con il blocco alle importazioni dei prodotti agricoli europei imposto Mosca, in risposta, a sua volta, alle sanzioni varate da Bruxelles per il coinvolgimento di Mosca nella crisi ucraina.