ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola: primo caso in Senegal

Lettura in corso:

Ebola: primo caso in Senegal

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche il Senegal si aggiunge alla triste lista dei paesi dell’Africa Occidentale colpiti da Ebola.
Per ora si tratta di un solo caso: un giovane guineano fuggito dai centri di prevenzione di Conacry e affetto dal virus.

Con Dakar salgono a cinque i paesi dove la malattia si sta diffondendo, insieme a Sierra Leone, Liberia, Guinea e Nigeria.

L’epidemia fino ad ora ha provocato la morte di almeno 1.550 persone. Colpiti soprattutto i quartieri densamente popolati dei centri urbani dove i casi sospetti vengono indotti a un periodo di quarantena.

Ma diventa sempre più urgente riuscire a circoscrivere il virus, spiega un responsabile sanitario statunitense: “Se non riusciamo a bloccarne ora la diffusione – dice il dottor Tom Frieden – nei prossimi anni si estenderà in tutto il mondo. Dobbiamo riuscire a circoscriverla”.

Uno spiraglio per bloccare Ebola arriva dai laboratori statunitensi, dove dalla prossima settimana un vaccino verrà testato su venti volontari. La sperimentazione sugli animali, in particolare scimmie, ha già dato ottimi risultati.