ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Islamabad, gli anti-governativi non lasciano la piazza

Lettura in corso:

Islamabad, gli anti-governativi non lasciano la piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ giunta al 13.o giorno la protesta anti-governativa a Islamabad. Centinaia di manifestanti sono accampati nel quartiere amministrativo della capitale pachistana e non hanno rispettato l’ordine di sgombero lanciato dalla Corte suprema.
La protesta è guidata dall’ex giocatore di cricket Imran Khan e dal religioso Tahir ul-Qadri
“La Corte suprema – afferma un manifestante – ci dice di andarcene, ma noi invece rimarremo qui finché le nostre richieste non saranno accolte e finché il nostro leader Imran Khan ci dirà di restare”.
“Ogni seguace – aggiunge un altro – deve agire secondo gli ordini del proprio leader. Tahir ul-Qadri sa meglio di tutti cosa fare e noi obbediremo ai suoi ordini”.
Il primo ministro Nawaz Sharif ha incontrato il capo delle forze armate Raheel Sharif e si sono trovati d’accordo sulla necessità di trovare una soluzione rapida all’impasse. Il premier non intende accogliere la richiesta di dimissioni avanzata dai manifestanti.
Finora la protesta si è svolta in modo pacifico e a tratti festoso, ma il governo e i vertici militari temono che la situazione possa presto degenerare.