ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo: al via i Campionati Mondiali a Chelyabinsk

Lettura in corso:

Judo: al via i Campionati Mondiali a Chelyabinsk

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono state assegnate le prime medaglie, ai Campionati Mondiali di judo, in corso a Chelyabinsk, in Russia.

Nella categoria donne -48 kg, a prendersi l’oro è stata la giapponese Ami Kondo. La 19enne, una delle piu’ giovani campionesse iridate della storia, si è imposta sull’argentina Paula Pareto, battuta per il numero di shido.

Nella categoria -60 kg maschile a salire sul gradino piu’ alto del podio è stato Boldbaatar Ganbat. Il judoka mongolo, già trionfatore quest’anno al Grand Slam parigino, ha avuto la meglio sul padrone di casa Beslan Mudranov, grazie a due shido. Per il 27enne è la prima medaglia iridata in carriera.

A conquistare il primo dei due bronzi, invece, è stato Amiran Papinashvili, già argento agli Europei di Montpellier. Il georgiano, numero 2 del mondo, ha battuto l’israeliano Artiom Arshanski. Un ippon per ouchi-gari gli ha consegnato la vittoria.

Nell’altra finale per il bronzo, infine, è stato il campione uscente Naohisa Takato a imporsi. Il giapponese ha messo al tappeto con un ura-nage che gli è valso un ippon, il kazako Aibek Imashev.