ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ucraina: contromanifestazione separatisti. Prigionieri umiliati in strada


Ucraina

Ucraina: contromanifestazione separatisti. Prigionieri umiliati in strada

Nello stesso giorno in cui Kiev e l’Ucraina tutta, celebrano la festa nazionale anche a Donetsk, roccaforte dei separatisti filorussi, si è tenuta una commemorazione, dal sapore medioevale.

Decine di prigionieri ucraini sono stati fatti sfilare davanti a una folla che li apostrofava come fascisti, gettando loro addosso di tutto. Una specie di gogna ad uso e consumo della propaganda separatista.

A capo chino i prigionieri, o presunti tali non hanno opposto resistenza. Presunti perché qualcuno ha avanzato l’ipotesi che si trattasse di criminali comuni che si sono prestati a una farsa, ma non esistono prove al riguardo. Comunque un gesto che va contro tutte le convenzioni sui diritti dei prigionieri.

La giornata è stata completata con la mostra di alcuni dei mezzi dell’esercito ucraino che sarebbero stati distrutti dai ribelli in varie operazioni.

di Alberto de Filippis

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Emergenza sbarchi, 3500 persone slavate nel fine settimana